Vai al menù principale |  Vai ai contenuti della pagina

GUIDA AI SERVIZI

C.O.S.A.P.

UFFICIO:TRIBUTI - LETTURE:5595
Vai alle news dell'area: TRIBUTI

Canone Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche (informativa)

Sono soggette all’imposizione le occupazioni di qualsiasi natura e i relativi spazi soprastanti e sottostanti, effettuate anche senza titolo nelle strade e nelle piazze e comunque sui beni appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune, nonché le occupazioni realizzate su tratti di strade statali o provinciali che attraversano il centro abitato ad eccezione degli edifici pubblici.
Il canone è dovuto al Comune dal titolare dell’atto di concessione in proporzione alla superficie effettivamente sottratta all’uso pubblico.
Le occupazioni di suolo pubblico possono essere permanenti o temporanee.
Sono temporanee le occupazioni di durata inferiore all’anno anche se ricorrenti; quelle di durata non inferiore all’anno sono invece permanenti.
Qualsiasi occupazione di aree o spazi, anche se temporanea, è assoggettata ad apposita preventiva concessione comunale, rilasciata dall’ufficio competente su domanda dell’interessato.
Le occupazioni realizzate senza la concessione comunale sono considerate abusive.
Le tariffe sono disponibili presso il Servizio Tributi
I contribuenti possono richiedere, con apposita istanza al Comune, il rimborso delle somme versate e non dovute entro il termine di cinque anni dal giorno del pagamento.
Per maggiori informazioni ci si può rivolgere direttamente al Servizio Tributi.

A CHI RIVOLGERSI:

Servizio Entrate - Via Umberto I, 78 (primo piano)
Telefono: 0362/263.264 - 322 - 351 - 201
e-mail: info.tributi@seregno.info

COSA OCCORRE:

Per le occupazioni temporanee l’obbligo della denuncia è assolto con il pagamento del canone. Il pagamento del canone deve essere effettuato mediante versamento su conto corrente postale n. 43235209 intestato al Comune di Seregno.
Per le sole occupazioni temporanee, in concomitanza al rilascio dell’atto di concessione, è consentito anche il pagamento presso il Comando di Polizia Municipale.
Per le occupazioni permanenti, invece, il pagamento va effettuato entro 30 giorni dalla notifica dell’atto di concessione. In quest’ultimo caso le successive annualità sono commisurate ad anno solare e vanno pagate anticipatamente entro il 31 gennaio.
Il canone deve essere corrisposto in un'unica soluzione. Qualora l’importo sia superiore a Euro 516,46 il pagamento di ciascuna annualità successiva alla prima può essere frazionato in quattro trimestralità anticipate.

NON TUTTI SANNO CHE:

Chiunque effettui occupazioni permanenti di spazi ed aree pubbliche deve presentare apposita denuncia di occupazione entro 30 giorni dalla notifica dell’atto di concessione.
La denuncia va effettuata utilizzando l’apposito modello disponibile presso il Servizio Tributi.

NOTE:

Orari di apertura al pubblico:
Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
Giovedì dalle ore 8.30 alle ore 18.30 orario continuato


DOCUMENTI / MODULI / REGOLAMENTI DISPONIBILI:
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Cessazione Cosap
    Modulo di cessazione COSAP.
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Iscizione Cosap
    Modulo di iscrizione COSAP.
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Tariffe Cosap Permanenti
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Tariffe Cosap Temporanee 1^ categoria
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Tariffe Cosap Temporanee 2^ categoria